Grosseto, 11 agosto 2017 - Caso di stalking a Follonica. Un uomo di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri di Follonica in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Grosseto su richiesta della procura.

Il 36enne è accusato di aver pedinato e fermato in strada in più occasioni una donna di nazionalità ucraina, picchiata ripetutamente e minacciata di morte. L'uomo, un cittadino romeno, non accettava la fine della loro relazione sentimentale. In più di un'occasione sarebbe andato sotto l'abitazione della donna, anche di notte, urlando e colpendo imposte e porta d'ingresso.

Le indagini, condotte dai carabinieri di Follonica, sono iniziate a giugno, quando la vittima denunciò di essere stata minacciata con un coltello. Il 36enne è adesso ristretto nel carcere di Grosseto.