Grosseto, 1 febbraio 2018 - Mangiano in un ristorante di Saturnia (Grosseto) però al momento di pagare il conto scappano e  fanno perdere le loro tracce. Per questo un uomo e una  donna di 46enni, entrambi originari di Spoleto, sono stati denunciati a piede libero per insolvenza fraudolenta dai carabinieri della compagnia di Pitigliano (Grosseto).

I fatti sono accaduti lo scorso mese di ottobre. I militari, raccolta la querela del ristoratore, hanno iniziato le indagini e visionando le telecamere sparse nel territorio comunale di Manciano ( Grosseto), sono riusciti a individuare la targa dell'autovettura sulla quale viaggiava la coppia: dalla targa sono risaliti all'identità dei due che sono stati poi denunciati.