Grosseto, 10 ottobre 2017 - Mura di Grosseto a portata di tutti. Aperte e normodotati e disabili. E' infatti in cantiere un progetto, relativo alla fruizione del monumento e dei suoi bastioni, che permette la visita anche alle persone diversamente abili. L'Amministrazione comunale ha infatti integrato il progetto dell'illuminazione pubblica del percorso ciclopedonale sulle mura, con un progetto che dovrebbe portare alla realizzazione di un percorso di fruizione culturale denominato “Luce sulla storia ed oltre le mura”. Un'iniziativa che si sostanzia nella realizzazione di un portale informatico accessibile agli utenti diversamente abili in campo visivo realizzato attenendosi ai requisiti tecnici dettati dalle normative in materia.

Si tratta di un percorso di totem con QR code che permetterà alle persone di iniziare un percorso multimediale interattivo per la fruizione di banche dati dedicate alla valorizzazione delle mura di Grosseto e del territorio in collaborazione con Legambiente. Per realizzare questo progetto occorreranno 35mila euro, che integreranno quindi i 300mila dell'illuminazione delle mura, e dove era già prevista la realizzazione di due totem informativi per la valorizzazione delle mura: uno al Bastione della Rimembranza ed uno al Bastione Garibaldi.