Grosseto, 18 aprile 2017 - Una ragazza di 18 anni è ricoverata in gravi condizioni nell’ospedale Misericordia in seguito ad una caduta dalla bicicletta con la quale nella tarda mattinata di ieri stava facendo un’escursione in compagnia di un gruppo di amici.

Stando ai racconti dei suoi compagni, la ragazza (una turista di nazionalità svizzera) stava pedalando insieme agli partecipanti alla pedalata sulla strada provinciale del Puntone, nei pressi del bivio per Scarlino, quando la sua bicicletta avrebbe urtato quella di un altro componente del gruppo perdendo quindi l’equilibrio e finendo sull’asfalto.

La giovane ha iniziato ad urlare per il gran dolore causato dalle ferite e dalla contusioni (fra le quali la frattura del braccio destro) e i suoi compagni di escursione hanno chiamato il «118» che ha inviato un’ambulanza. La ragazza è stata trasportata in ospedale dove è stata ricoverata in condizioni giudicate gravi, ma non è comunque in pericolo di vita. Accertamenti anche da parte della Polizia municipale di Scarlino.

Gravi anche le condizioni di un ragazzo di 32 anni a causa di un incidente stradale accaduto nella notte tra sabato e domenica sulla strada Maremmana, nel territorio comunale di Pitigliano. Il ragazzo – residente a Sorano – stava viaggiando come passeggero sulla Smart condotta da una donna di 36 anni che, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del veicolo che è finito fuori strada, ribaltandosi più volte. La conducente se l’è cavata con conseguenze fisiche di lieve entità (è stata medicata nell’ospedale di Pitigliano e subito dimessa) mentre il ragazzo è stato trasferito nell’ospedale di Siena con l’eliambulanza «Pegaso». Non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono ritenute gravi.