Grosseto, 30 novembre 2017 - Stavano rubando oltre cinque quintali di ortaggi all’interno dell’azienda agricola Agriverde di Pescia Romana, ma sono stati scoperti dai Carabinieri di Pescia Romana impegnati in zona, in un articolato servizio, mirato a contrastare il fenomeno dei furti nelle locali aziende agricole in aumento in quest’ultimo periodo. I militari del luogotenente Ferraro sono entrati in azione mentre i due stavano caricando a bordo delle loro due autovetture parte della refurtiva. Bloccati, sono stati poi condotti in caserma per gli accertamenti di rito.

I due ladri, entrambi abitanti a Grosseto, M.G. di 32 anni e G.E di 47 anni, sono quindi arrestati. Gli ortaggi recuperati, erano destinati al mercato ortofrutticolo parallelo, clandestino, che mette comunque a rischio la salute dei cittadini, poiché è sprovvisto dei previsti controlli igienico sanitari. Questa mattina il giudice di Civitavecchia ha convalidato l’arresto dei due e rinviato l’udienza.