Monte Argentario (Grosseto), 13 febbraio 2018 - Un 55enne, già condannato tre volte per guida in stato di ebbrezza, non ha abbandonato l'alcol ed è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di una ordinanza di espiazione della pena detentiva nel suo domicilio emessa dal tribunale di sorveglianza di Firenze. L'uomo, residente a Monte Argentario alla luce degli elementi raccolti dai carabinieri e della persistente dipendenza dall'alcool che lo ha portato a non seguire un adeguato iter di cure, ha visto rigettata l'istanza di affidamento in prova. Per lui quindi non c'è stato altro che la misura della detenzione domiciliare per l'espiazione della pena residua di 9 mesi di reclusione. I carabinieri lo avevano più volte denunciato dopo aver riscontrato, con il test etilometrico, la guida in stato di ebbrezza.