Grosseto, 13 settembre 2017 - Una manna dal cielo per i tanti amanti dello sport all'aria aperta. Per i podisti, i ciclisti amatoriali, mamme e figli in carrozzina. Al parco di via Giotto arriva l'illuminazione. Il Comune di Grosseto ha infatti affidato i lavori per il potenziamento dell'illuminazione del parco e del velodromo di via Giotto. Si tratta di un lavoro non da poco, visto come in città, la richiesta di illuminare il velodromo era arrivata da più parti. Soprattutto dagli sportivi che in inverno, una volta usciti da lavoro, non avevano un luogo sicuro dove correre, camminare o andare in bicicletta. Il parco di via Giotto infatti è illuminato solamente in minima parte, e l'Amministrazione comunale aveva indetto la gara per risolvere un problema che in autunno ed inverno affligge le tante persone che vogliono stare ancora all'aria aperta. I lavori sono stati affidati alla ditta Minocci di Grosseto che ha presentato l'offerta migliore per un importo di poco più di 30mila euro. Saranno quindi realizzate due torri faro che illumineranno il velodromo di Grosseto. Il progetto prevede la realizzazione di due torri faro, che però in futuro potrebbero diventare tre, con un successivo lavoro. Le operazioni dovrebbero iniziare nelle prossime settimane, visto come la ditta si è detta disponibile ad iniziare da subito.