Grosseto, 5 gennaio 2017 - Si sono presentati nell'appartamento in tre, due con il volto scoperto. Ad attenderli una coppia, due bambine e una donna. Dopo una piccola discussione, i tre uomini sono passati ai fatti: hanno legato gli occupanti, rubato tutto quello che potevano e ferito il padre con un coltellata alla coscia. E' stato un regolamento di conti tra cittadini dominicani quello che è successo qualche giorno fa di notte in via Lombardia. Problemi familiari, dunque, tra il gruppo di stranieri che fino a qualche mese fa venivano risolti nei due locali riservati a stranieri, poi chiusi dalle forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia chiamati dalla donna che è riuscita a slegarsi e a chiamare aiuto.