Grosseto, 29 settembre 2017 – La nuova stagione teatrale di Grosseto è intessuta di prosa, musica e danza, in diciotto serate, con due prime nazionali: il 16 gennaio “Notte di follia” di Josiane Balasko, con Anna Galiena e Corrado Tedeschi; mentre a marzo Vanessa Gravina porterà in scena “Il piacere dell’onestà” di Luigi Pirandello.

Il cartellone si aprirà l'11 novembre agli Industri con l'opera “Night Garden” del coreografo americano Anthony Heinl, che unisce danza, acrobazia, magia e illusione. Si passa al teatro Moderno il 19 novembre con “Dieci piccoli indiani… E non rimase nessuno!”, due atti di Agatha Christie. Si torna agli Industri il 24 e il 25 novembre con un classico come “L'avaro” di Moliére interpretato da Alessandro Benvenuti. Largo alla commedia contemporanea, 1 dicembre agli Industri, con “Mariti e mogli”, tratto dall’omonimo film di Woody Allen, e con protagoniste Monica Guerritore e Francesca Reggiani. Al teatro Moderno il 6 dicembre lo spettacolo “La guerra dei Roses” di Warren Adler sarà interpretato da Ambra Angiolini e Matteo Cremon.

Torniamo agli Industri il 12 e il 13 dicembre con “I Promessi sposi” di Alessandro Manzoni. Ancora agli Industri il 16 gennaio con “Notte di follia” di Josiane Balasko in prima nazionale: sul palco Anna Galiena, Corrado Tedeschi e Roberto Serpi. Agli Industri il 25 e il 26 la “Medea” di Euripide. Deciso cambio di registro il 30 gennaio al Moderno con la comicità di Vincenzo Salemme in “Una festa esagerata”. Mentre Claudio Bisio, il 9 febbraio al Moderno, darà voce a “Father and son” di Michele Serra. Un'opera senza tempo, “I Malavoglia” di Verga, agli Industri il 14 e il 15 febbraio (fuori abbonamento).

Mentre il brio di Ale & Franz terrà viva la platea del Moderno il 22 febbraio. Stessa location il 28 febbraio per “Piccoli crimini coniugali” con Michele Placido e Anna Bonaiuto. Doppia serata, il 9 e il 10 marzo agli Industri, con “Il piacere dell'onestà” di Pirandello in prima nazionale. Il 16 marzo agli Industri arrivano Asia Argento e Filippo Dini con “Rosalind Franklin, il segreto della vita” di Anna Ziegler. Sarà Veronica Pivetti, il 27 marzo agli Industri, al centro di “Viktor & Viktoria”, mentre Lello Arena il 5 aprile al Moderno ci condurrà tra i “Parenti serpenti”. Infine agli Industri il 17 aprile Mariangela D'Abbraccio con “Napule è… n'ata storia”.

La riconferma degli abbonamenti si terrà al teatro degli Industri dal 3 al 20 ottobre su appuntamento. Oppure domenica 15 ottobre dalle 15 alle 18 in biglietteria. Nuovi abbonamenti: al teatro degli Industri dal 24 ottobre al 3 novembre su appuntamento. Oppure domenica 29 ottobre dalle 15 alle 18 in biglietteria. Prevendita: dal 7 novembre fino al giorno precedente ogni rappresentazione collegandosi ai siti: http://web.comune.grosseto.it/comune/ - www.boxol.it - www.boxofficetoscana.it o nelle rivendite autorizzate: (Grosseto) Bartolucci Expert, Ipercoop centro commerciale Maremà, tabaccheria Amoroso, tabaccheria Europa; (Follonica) Coop di via Chirici, Proloco; (Massa Marittima) Museo Arte Sacra.

La vendita diretta dei biglietti sarà effettuata al botteghino del teatro dove si svolgerà la rappresentazione il giorno dello spettacolo dalle 17 alle 21.