Orbetello (Grosseto), 17 agosto 2017 - Al Festival Le Crociere di Orbetello venerdì 18 agosto, alle 21.30 si apre il sipario e la notte si tinge delle atmosfere porteñe del tango argentino di Buenos Aires in Tango Historia de Amor. Ballerini e musicisti straordinari conducono in un viaggio nell’universo del tango, evocando lo spirito delle milonghe di Buenos Aires dove musica e danza si fondono in una atmosfera magica e passionale. Il tango come inno all’amore e alla seduzione, vissuta in un crescendo mozzafiato fra tecnica impeccabile e improvvisazione che solo pochi maestri possono permettersi nelle sequenza delle impegnative figure che esige questo ballo.

Il segreto risiede nei colori, nel suono, nel respiro del tango argentino; un dialogo musicale e corporeo che si esprime nell’abbraccio e che dai barrios argentini è dilagato in territori inaspettati. Un cammino cadenzato attraverso melodie e movimento, melodrammi di tre minuti o leggiadri valsecitos criollos, mossi sul pulsare ossessivo di antiche e nuove tradizioni: dai tangos abbozzati sotto i cieli stellati della Boca, al tango di Piazzolla, risalendo ancora fino alle brillanti composizioni dei loro eredi diretti di epoca moderna. Ballerini Fernando Santillan - Andrea Metz (tango, folclore e boleadoras) Sabrina Concari - Gabriel Gomez Griselda Bressan - Anibal Castro Ornella Parrino - Ivo Ambrosi Michele Lobefaro - Emanuela Benagiano Musica Orchestra Tango Tinto Barbara Varassi - Pianoforte Gerardo Agnese - bandoneon Vinvenzo Albini - violino Virgilio Monti – contrabbasso