Scandicci, 18 aprile 2017 - FINISCE a Novara la stagione della Savino Del Bene che non riesce a fare propria una partita che aveva iniziato nel migliore dei modi, vincendo la prima frazione. Ma forse questa partita è proprio l’emblema di una stagione che per Scandicci è andata troppo in altalena. Ci sarà tempo per analizzare quello che non ha funzionato per ripartire la prossima stagione con rinnovate ambizioni. Peccato davvero perché nella prima frazione Scandicci sembrava poter mettere la freccia, eppure quando c’era bisogno di stringere le maglia, la Savino Del Bene è andata in grande difficoltà.

 

IGOR GORGONZOLA NOVARA 3

SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1

Parziali: 25-27, 25-22, 25-22, 25-20.

IGOR GORGONZOLA NOVARA: Alberti, Plak 22, Donà, Pietersen 18, Bonifacio 6, Chirichella 14, Sansonna (L), Piccinini, Dijkema 2, Zannoni, Barun 21, Cambi ne, Barcellini ne. All. Fenoglio.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Casillo, Crisanti, Zago 1, Havlickova 17, Adenizia 13, Loda 4, Merlo (L), Cruz 6, Scacchetti, Arrighetti 10, Meijners 16, Rondon 4, Giampietri ne. All. Beltrami.
Arbitri: Lot e Venturi.
Note - Durata set: 32’, 28’, 29’, 29’. Muri punto: Igor Gorgzola 10, Savino Del Bene 9. Ace: Igor Gorgonzola 2, Savino Del Bene. Spettatori: 2000.