Firenze, 3 dicembre 2017 - "Abbiamo dimostrato di essere compatti e di essere una squadra capace di proporre calcio": è uno Stefano Pioli soddisfatto quello che commenta, ai microfoni di Premium Sport, il netto successo della sua Fiorentina sul Sassuolo. "Abbiamo buone qualità _ continua Pioli_ ma possiamo crescere e fare ancora meglio".  "La vittoria ci voleva e mancava dopo comunque alcune buone prestazioni. Abbiamo mosso la palla molto velocemente, la costruzione è stata più fluida e questo sicuramente è un passo in avanti e anche in fase difensiva siamo stati molto aggressivi e alti. La prestazione di Veretout? E' una sorpresa perché non è facile per i giocatori stranieri inserirsi così velocemente e così bene. Era difficile aspettarselo così ma piano piano anche gli altri nuovi acquisti si stanno ambientando al meglio. I gol di Simeone e Chiesa? Sono giovani di qualità che si stanno confermando ma ne abbiamo anche altri".

Il successo sul Sassuolo arriva dopo il pareggio in casa della Lazio e prima della difficilissima sfida di domenica prossima, 10 dicembre, sul campo del Napoli. "Giocheremo contro una squadra fortissima che gioca un calcio spettacolare _ dice il tecnico viola_  La prestazione possiamo farla contro chiunque ma saremo destinati a soffrire tanto, però anche contro la Lazio siamo rimasti fedeli ai nostri principi di gioco".