Moena, 17 luglio 2017 - Federico Chiesa è arrivato a Moena. Il talento viola la mattina si era sottoposto alle visite mediche a Careggi e nel pomeriggio ha raggiunto i suoi compagni di squadra. Durante il viaggio il calciatore ha fatto un video sui social della Fiorentina dove ha dichiarato tutto il suo entusiasmo: “Non vedo l’ora di iniziare questa stagione con la maglia della Fiorentina. Come sempre forza viola!”

 

 

Guarda un po' chi sta arrivando a #Moena2017... @fedexchiesa 👏🏼👏🏼👏🏼 #BattitiViola⚜️ #FedericoChiesa #violanelcuore

Un post condiviso da 📷 ACF Fiorentina 📷 (@acffiorentina) in data:

"A Firenze c'e' una passione viscerale. I tifosi tengono alla maglia, ai risultati, a quello che fa la Fiorentina. E' bello giocare in una squadra dove il tifo e' cosi' forte". Quueste le parole di Chiesa in un'intervista concessa al sito ufficiale della Fiorentina. "Quello dell'anno scorso è stato un ritiro che mi portero' sempre nel cuore perche' e' l'inizio della mia carriera calcistica. Paulo Sousa disse: 'Federico rimarra' con noi tutta la stagione', quando me lo vennero a dire ci rimasi un po'...E' stato veramente magnifico, l'ho vissuto come un premio per i dieci anni di settore giovanile che ho fatto con la Fiorentina e poi e' stato bellissimo il seguito: l'esordio, conquistare il posto da titolare, giocare in una squadra come la Fiorentina".

E ancora: "Contro la Juventus il pubblico e' stato il dodicesimo uomo in campo, e' stato bellissimo, sapevo che era cosi' guardandolo in tv ma vissuto dal campo e' bellissimo. Il gol del 2-0 alla Juve? La palla l'ha spinta la curva Fiesole - sottolinea Chiesa -. Menomale non l'ho toccata, hanno fatto un gran gol Badelj e tutto lo stadio. E' stata una partita che mi portero' sempre dentro".