Firenze, 18 aprile 2017 - L’Imoco Conegliano ha legittimato la superiorità mostrata durante tutto l’arco del campionato, ma Il Bisonte ha dimostrato di essere all’altezza della situazione pur dovendo inchinarsi ma solo per alcuni episodi che non sono stati a favore delle fiorentine. Peccato davvero, ma questo non scalfisce di un millimetro lo straordinario percorso di crescita delle ragazze di Marco Bracci (che esordio per il tecnico in A1).

 

IMOCO CONEGLIANO 3

IL BISONTE FIRENZE 0

Parziali: 26-24, 25-20, 25-17

IMOCO CONEGLIANO: Ortolani 15, Robinson 12, Malinov 1, Cella, Folie 10, Skorupa 3, Fiori, De Gennaro (L), Danesi 6, Costagrande ne, Fawcett 13, Barazza ne. All. Mazzanti.
IL BISONTE FIRENZE: Sorokaite 18, Brussa ne, Bechis, Bayramova 7, Norgini, Enright 13, Bonciani, Melandri 4, Parrocchiale (L), Repice ne, Pietrelli, Calloni 6. All. Bracci.
Arbitri: Zucca e Gnani.
Note – Durata set: 36’, 26’, 26’. Muri punto: Imoco 7, Il Bisonte 9. Ace: Imoco 5, Il Bisonte 0.