Sesto Fiorentino (Firenze), 1 gennaio 2016 - Sette persone sono rimaste intossicate da monossido e sono state portate all'ospedale di Careggi  dai sanitari del 118. La causa sembra che sia dovuta, in base alle prime informazioni, al mal funzionamento di una caldaia.

E' successo a Sesto Fiorentino in viale Gramsci.  

Tra gli intossicati anche una bambina di due anni e un ragazzo di 15. Nessuno, secondo le prime informazioni, sarebbe grave. L'allarme è arrivato ai vigili del fuoco questa sera poco dopo le 21. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, i sanitari del 118. I sette, tutti italiani, sono stati trasportati al pronto soccorso in codice 1.