Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Rinnovo patente, ora per gli ultraottantenni è più facile

Sanità facile, lo speciale ogni martedì

A cura di Ilaria Ulivelli

Anziani al volante (zani)
Anziani al volante (zani)

Firenze, 5 giugno 2012 - IN AIUTO degli ultraottantenni è arrivato il governo. Rinnovare la patente per gli anziani era diventato un costoso, lungo e complicato iter demolito dal decreto ‘Semplificazioni’. Tutti i patentati over 80, che non soffrono di patologie particolari, per rinnovare il permesso di guida, devono seguire lo stesso percorso di tutti coloro che si apprestano a chiedere il rinnovo della patente. Ovvero, è necessario prenotare la visita andando di persona in uno dei punti Cup dove sarà preso l’appuntamento.
A Firenze, i presidi Asl dove vengono fatte le visite per il rinnovo, il rilascio e il duplicato delle patenti sono quello di Camerata, quello di lungarno Santa Rosa e quello in via D’Annunzio.
 

ALLA VISITA è necessario presentarsi con un documento di riconoscimento valido, patente di guida, tessera sanitaria, marca da bollo da 14,62 euro, certificato compilato dal medico di famiglia non più di tre mesi prima, attestazione di versamento di 9 euro sul c/c n. 9001 intestato alla Motorizzazione civile (il bollettino può essere ritirato presso i punti Cup aziendali).
Per gli utenti che per la prima volta si presentano all’Asl o per quelli che non hanno mai presentato la documentazione, sarà necessario anche portare la ‘Relazione oculistica’ e il referto dell’esame di ‘Campo visivo computerizzato programma campo pieno 120 punti screening’ (anche questi non più vecchi di tre mesi).
 

Chi porta occhiali o lenti a contatto deve presentarsi con la certificazione che riporti il grado di rifrazione degli occhiali. I pazienti che utilizzano protesi acustica devono presentarsi con la certificazione del collaudo della protesi redatta non più di tre mesi prima.
In caso di rilascio della patente si devono portare anche tre foto tessera. In caso di duplicato, oltre alle foto, è necessario presentare la denuncia di smarrimento o furto.
Invece, gli ultraottantenni, i pazienti diabetici e i monocoli che soffrono di patologie cardiovascolari, neurologiche, endocrinologiche, psichiche, del sangue, urologico-nefrologiche o tossicologiche, devono seguire l’iter delle patenti speciali.
Le patenti speciali, per gli automobilisti disabili o invalidi civili o che soffrono di patologie invalidanti (cardiovascolari, endocrine, del sistema nervoso, epilessia, psichiche, del sangue, dell’apparato uro-genitale, deficit uditivo) devono prenotare la visita alla Commissione Medica Locale di Firenze, al numero 055.68.16.955 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.
 

PER INFORMAZIONI è possibile rivolgersi all’ Asl (Medicina Legale Villa Fiorita, via di San Salvi, 12) il martedì dalle 14 alle 17 o chiamare lo 055.69.33.870. In attesa della visita, se i tempi rischiano di far saltare la validità della patente, prima della data di scadenza, è possibile ottenere una proroga dalla Motorizzazione. E’ indispensabile, in questo caso, anche un solo giorno prima della scadenza della patente, prenotare la visita e, con il foglio della prenotazione, presentarsi alla Motorizzazione. La validità verrà prolungata.

Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP