Firenze, 21 dicembre 2017 - La Fiorentina torna in campo a Cagliari (fischio d'inizio venerdì 23 dicembre alle 20.45) e punta al successo per restare agganciata al treno delle squadre in lotta per l'Europa League. "La trasferta di Cagliari è un'occasione importante da sfruttare per proseguire la nostra crescita e la continuità", dice l'allenatore viola Stefano Pioli.

Il tecnico gigliato non si nasconde le difficoltà della gara: "Il Cagliari è una squadra viva che, soprattutto nelle partite casalinghe, gioca con molta intensità e aggressività e quindi dovremo giocare bene e con grande intensità, almeno allo stesso livello dei nostri avversari, per cercare di avere le nostre possibilità da giocarci al meglio".

"Tra i nostri obiettivi _ ha continuato Pioli_ c'è quello di riportare più passione ed entusiasmo attorno a noi. Lavoriamo anche per riportare fisicamente vicino a noi Andrea Della Valle. Me lo auguro, come anche i giocatori, perchè la sua presenza sarebbe un valore aggiunto e ci darebbe ancor più carica. Il patron ha parlato di obiettivo Europa? Io posso dire che siamo ambiziosi ed ora la nostra ambizione è provare di vincere a Cagliari, poi la partita successiva e alla fine vedremo". Tra i viola i giovani Lo Faso, Hagi e Hristov non partiranno con il gruppo ma saranno a disposizione per la squadra Primavera.