• Cerca a:

  • Cerca a:

HOMEPAGE > Firenze > Anche il ferro tra i segreti della cupola di Brunelleschi

Anche il ferro
tra i segreti
della cupola
di Brunelleschi

Presentata una nuova ricerca sul capolavoro di Brunelleschi.  E' stato utilizzato anche il ferro per la costruzione. L’assessore Cianfanelli: “Un lavoro che consente di conoscere meglio uno dei simboli di Firenze”

| | condividi
Il Duomo di Firenze

Firenze, 13 gennaio 2010 -  Filippo Brunelleschi nella realizzazione della cupola di Santa Maria del Fiore, utilizzò anche il ferro mescolato ad altri materiali. È questo uno dei risultati della ricerca sul capolavoro di Brunelleschi, che sarà pubblicata nei prossimi mesi dall'editore Pontecorboli.
 

Il contenuto è stato anticipato oggi in palazzo Vecchio dagli autori, Roberto Corazzi, professore ordinario di Fondamenti ed applicazioni della geometria descrittiva, e Giuseppe Conti, docente associato d'istituzioni matematiche presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Firenze. La Cupola del Duomo di Santa Maria del Fiore di Firenze, costruita dal Brunelleschi fra il 1420 ed il 1436, è in realtà formata da due cupole: una interna, che è la struttura principale, ed una esterna, più sottile. La quale, come disse il Brunelleschi, serve a proteggere la cupola interna dalle intemperie ed a renderla «più magnifica e gonfiante». Proprio l'analisi della cupola interna, composta da tre strati ha riservato la sorpresa.

Utilizzando nuove tecnologie, come il georadar, la tomografia, l'endoscopia ed il metaldetector, Braccesi ha analizzato il materiale con cui la cupola interna è stata costruita evidenziando la presenza di materiale ferroso nello strato intermedio. Che, dunque, non è realizzato soltanto in mattoni, come gli altri due. Per confermare questa ipotesi è stato realizzato un modello sperimentale di una porzione di vela della Cupola, che ha permesso di verificare i risultati ottenuti con le indagini eseguiti sulla Cupola medesima.

Una verifica conclusasi positivamente e che consente di affermare la presenza di materiali ferrosi nella muratura dello strato intermedio. «Con la ricerca di Conti e Corazzi, la Cupola del Brunelleschi non presenta più lati oscuri - ha detto l'assessore all'Università e ricerca del comune di Firenze, Elisabetta Cianfanelli - . Al momento della pubblicazione del volume sulla ricerca, previsto nei prossimi mesi, Amministrazione comunale e Facoltà di Architettura organizzeanno una giornata di studi dedicati a Brunelleschi ed alla sua opera».

AGI










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

Oggi 16°
Domani 13°
Previsioni a cura del centro Epson Meteo
Articoli correlati
oggi
domani

Tutte le previsioni

Speciale Campionato di Giornalismo

Figline Valdarno

3 vani a Figline matassino

158000 €

Figline Valdarno

Villetta a Schiera a Figline Matassino

550000 €

Firenze

Viale Petrarca

550000 €

Ricerca avanzata annunci

MERLINI NARA

annuncio

PESCI CARLO

annuncio

TANZI LUIGI

annuncio

BARTOLUCCI DOMENICO

anniversario

BUCCIOLINI MARIA GAIA

anniversario

DINI LILIANA

anniversario

CIRIELLO MARISA

anniversario

La Nazione su Facebook