Cronaca
30 gennaio 2018
Guide turistiche, a Firenze la manifestazione nazionale contro i corsi toscani Manifestazione nazionale, davanti alla sede del Consiglio regionale della Toscana, a Firenze, per protestare contro "l'illegittimità della pratica dei corsi per l'abilitazione alla professione di guida turistica che sono ancora in atto nella Regione Toscana", come si legge nella nota firmata da Associazione nazionale guide turistiche, Filcams Cgil, Flaica Cub, e Uil Tucs. "Esprimiamo la nostra forte contrarietà per i corsi formativi abilitanti alla professione di guida turistica nazionale - sottolineano in una nota le sigle sindacali -, gestiti da enti privati, che hanno peraltro già dimostrato il loro totale fallimento nella forma e nei contenuti. La professione non può essere preda di interessi privati. Siamo convinti della necessità di attivare percorsi universitari seri e rigorosi» e «diciamo basta al fenomeno dello 'shopping dei titoli' e del 'pendolarismo abilitativo', ovvero abilitarsi in Toscana, con corsi di formazione privati e costosi, basati su percorsi formativi provinciali, per poi svolgere la professione in tutta Italia". Video Umberto Visintini/New Pressphoto
Sport Tech Benessere Moda Magazine