Firenze, 7 dicembre 2017 - Bloccato da alcuni passanti, che lo stavano inseguendo dopo averlo visto aggredire e derubare una donna di 28 anni, ieri pomeriggio in via Goro Dati, nella zona di piazza Beccaria.

Il giovane, un 20enne tunisino irregolare in Italia, è stato poi arrestato dalla polizia. Secondo quanto ricostruito, l'uomo ha sorpreso la donna alle spalle, l'ha strattonata e le ha portato via il cellulare che aveva in mano. Nella fuga è caduto a terra, permettendo così ad alcuni passanti che lo stavano inseguendo di raggiungerlo e immobilizzarlo fino all'arrivo della volante del 113.