Firenze, 2 gennaio 2018 - Tracciano una scritta d'amore sul muro del lungarno, ma una pattuglia dell'Esercito che, sul lato opposto del fiume, vigila intorno al consolato degli Stati Uniti, li vede e avvisa il 113: così una coppia di giovani viene denunciata per imbrattamento. È successo a Firenze ieri, verso le 14.

Denunciati un giovane egiziano di 19 anni e una ragazza di 17 anni, nata a Firenze. I militari hanno notato, di là dal fiume Arno, che i due stavano scrivendo qualcosa e perciò hanno chiamato la polizia. Quindi una pattuglia del 113 ha appurato che, in effetti, la coppia stava scrivendo con vernice spray di colore rosa la scritta 'Ti amo' sul muro sottostante il ponte Vespucci, sotto il lungarno Soderini ed è scattata la denuncia all'autorità giudiziaria.