Firenze, 9 febbraio 2018 - Blitz antibivacchi lungo il Mugnone a Firenze da parte della polizia municipale: cinque insediamenti abusivi sono stati rimossi dagli agenti durante la mattina. L'operazione è scattata intorno alle 7.30. I vigili urbani reparto antidegrado con gli addetti del Consorzio di Bonifica e di Alia sono intervenuti lungo il torrente, dove era stata segnalata la presenza di alcuni bivacchi in corrispondenza del Ponte degli Alpini, Ponte Rosso e via XX Settembre.

Smantellati tutti i giacigli improvvisati, realizzati con materiale vario. Sul posto gli agenti non hanno trovato gli occupanti. A fine marzo il Consorzio di Bonifica avvierà ora l'intervento di messa in sicurezza degli argini del Mugnone: tra gli obiettivi della misura, anche quello di impedire nuovi insediamenti di fortuna.