Campi Bisenzio (Firenze), 15 luglio 2017 – Due volontari si sposano e ad unirli in matrimonio è una dipendente della Pubblica Assistenza che ha chiesto di poter fare le funzioni di ufficiale di Stato Civile. Niente assessori o consiglieri comunali ma un'amica speciale con la fascia tricolore ad officiare queste nozze.

Festa a villa Montalvo questo pomeriggio per le nozze di due volontari della Pubblica Assistenza Simone Pantano, 32 anni e Eva Ghelardoni, 34 anni. Si sono conosciuti sul posto di lavoro, alla rsa La Mimosa a Capalle e lui convinse Eva ad andare a fare volontariato e così tra un servizio e l'altro in ambulanza è nato l'amore. Testimone di questo amore sbocciato nella sede di via Orly è stata in particolare Sonia Mariottoni, quasi “storica” dipendente e donna solare: entrambi l'hanno voluta a celebrare il matrimonio.

“Sonia – racconta Simone – è prima di tutto una amica carissima, una persona alla quale sono particolarmente legato e non sapeva di questa nostra idea. Si è emozionata quando glielo abbiamo chiesto ma è stata anche contenta”.

Simone e Eva fanno parte anche del gruppo cinofili della Pubblica Assistenza e al matrimonio non potevano mancare gli amatissimi cani, quelli di famiglia e dei volontari. Festa per 80 persone con la sposa raggiante in abito rosso e uno sposo molto emozionato. Il viaggio di nozze sarà in Sicilia. A Simone e Eva anche gli auguri della redazione de La Nazione.