Firenze, 21 aprile 2017 - Ha preso a calci la vettura dell'automobilista col quale aveva avuto una lite per una precedenza, ieri nella zona di piazza Gaddi, poi ha staccato la targa posteriore dell'auto e si è allontanato in scooter portandola via. Per questo un giovane di 22 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato dalla polizia. Secondo quanto riferito dall'automobilista, dopo il diverbio il 22enne si è avvicinato per due volte all'auto, ferma nel traffico, prendendola a calci e danneggiando in particolare gli specchietti retrovisori.

Quindi si è allontanato in scooter, ma poi ci ha ripensato: è tornato indietro in controsenso, ha strappato la targa e l'ha portata via. La polizia lo ha rintracciato in zona. Il giovane ha ammesso subito le sue colpe, dicendo di aver agito in preda alla rabbia. Quanto alla targa dell'auto, ha raccontato di averla gettata nel fiume Arno.