Firenze, 7 febbraio 2018 - Oltre 200 persone sono state controllate questa mattina nel corso di un maxi controllo condotto dai carabinieri in tutta la provincia di Firenze, finalizzato al contrasto del fenomeno dell'immigrazione clandestina.

Il bilancio è di dodici stranieri denunciati, dieci per violazione delle norme sul soggiorno - nei confronti di tre dei quali sono state avviate le procedure di espulsione -, e due per invasione di edifici.

Durante il servizio, spiegano i carabinieri del comando provinciale di Firenze, sono stati eseguiti controlli mirati nei confronti dei venditori ambulanti abusivi e "sui soggetti che sono soliti stazionare nei pressi di esercizi pubblici o di parcheggi per chiedere l'elemosina ai passanti".