Firenze, 11 settembre 2017 – E' un video in cui la consueta parte canora viene affiancata da un allegro e movimentato ballo di gruppo. Si tratta dell'ultimo lavoro firmato Lorenzo e Michele Baglioni (stavolta l'attore fiorentino ha siglato anche la regia), realizzato nell'ambito del progetto “Young Energy” del Cesvot, in collaborazione con Regione Toscana-Giovanisì e Dipartimento Gioventù del Servizio Civile Nazionale.

Ci voleva un'idea brillante e giovane per coinvolgere le nuove generazioni nei progetti di volontariato promossi dalle associazioni. E il Cesvot, scegliendo Lorenzo Baglioni, è andato sul sicuro, certo che l'web influencer avrebbe scelto sicuramente la strada migliore per arrivare al cuuore dei giovani: quella del sorriso. E “Il ballo del volontario”, questo il titolo della vivace colonna sonora del video, di sorrisi ne strappa sicuramente più di uno.

“E' stato il Cesvot a chiamarmi – racconta Lorenzo – proponendomi di fare un video per parlare ai giovani di volontariato. Il privilegio di avere tante persone che mi seguono e mi ascoltano, mi serve da stimolo per lanciare anche dei messaggi di carattere sociale, come questo. Non a caso nel recente passato sono nati video come quello con Jacopo Melio per affrontare il tema dell'abbattimento delle barriere archittettoniche o quello per ribadire l'importanza dei vaccini. La sfida accettata da me e mio fratello Michele, coautore del testo, era quella di creare qualcosa senza cadere nella retorica. E' nato così “Il ballo del volontario”, una sorta di “tormentone” sullo stile della Macarena, con tanto di ballo di gruppo, che tuttavia, anziché di mare, sole e amore, parla di una cosa che ci sta particolarmente a cuore come il darsi agli altri in modo del tutto gratuito. E speriamo davvero che serva a far avvicinare tanti giovani al mondo del volontariato”.

Un video nuovo anche sotto il profilo della realizzazione tecnica, del quale l'attore ha curato testo e regia. “Si tratta di un piano sequenza – spiega – fatto con una staeadycam all'interno della sede del Cesvot. Sono tanti i volontari e i dipendenti che si sono prestati a diventare parte del “corpo di ballo”, giocando con noi, e che non ringrazieremo mai abbastanza. E' stato un lavoro che ha richiesto tanti mesi di preparazione ma il cui esito ci ha pienamente soddisfatti”.

La coreografia de “Il ballo del volontario” è di Valerio Bellini, che compare nel video insieme a due ballerine, Paloma Biagioli e Virginia Villani, all'attrice Maria Paola Sacchetti e a due “colonne portanti” dei lavori di Lorenzo Baglioni: Gregory Eve e Alessandro Riccio. La supervisione tecnica e la direzione della fotografia è stata affidata a David Becheri e alla steadycam c'è Jacopo Payar.

Intanto, mentre “Il ballo del volontario” sta già rimbalzando sui social, il Cesvot continuerà la sua attività di orientamento e promozione, per far conoscere meglio alle nuove generazioni le opportunità offerte dal mondo del volontariato. Sulla bacheca “Volontari cercasi” del sito di Cesvot la mappa aggiornata, e facile da consultare, delle oltre 100 associazioni toscane bisognose di nuove energie per dare slancio alle proprie attività.