Cronaca

Una manifestazione per difendere la categoria. I tassisti si sono ritrovati per un corteo a Firenze che ha attraversato la città. Il tema è quello della violenza: sono otto dall'inizio dell'anno le aggressioni a conducenti. Quello più grave riguarda Gino Ghirelli, 67 anni, ferocemente aggredito a metà luglio in piazza Beccaria. Da allora l'uomo non si è più risvegliato dal coma. E alla manifestazione c'era anche la figlia del tassista. I tassisti chiedono una maggior tutela di una figura professionale esposta spesso in prima linea contro tossici e sbandati. 

Sport Tech Benessere Moda Magazine