Firenze, 17 gennaio 2017 - Anche la Toscana è sferzata dall'ondata di maltempo che sta investendo l'Italia. Condizioni meteo avverse che, secondo le previsioni, si intensificheranno ulteriormente nelle prossime ore. L'allerta arancione, scattata da ieri sera, ha portato neve su tutti i rilievi e vento forte e freddo, che abbassa anche di molti gradi la temperatura causando pericolose lastre di ghiaccio sulle strade, soprattutto nelle prime ore del mattino e la sera.

Il rischio neve permane fino a domani. Mezzi spargisale e spalaneve a lavoro da ore. A Firenze, dove viene consigliato di limitare gli spostamenti, oggi rimarranno chiusi, per motivi di sicurezza, tutti i parchi e giardini comunali. Nel resto della regione, sui rilievi dell'aretino i passi sono aperti. A Prato chiuse tutte le scuole, come anche gli impianti sportivi all'aperto, le aree verdi, parchi e giardini pubblici e i cimiteri. A Livorno chiusi i parchi pubblici. Sull'Appennino Pistoiese e Pratese, come sul Mugello, sulle colline fiorentine, sul resto dell'aretino, sul Senese, sul Grossetano, possibili nevicate, localmente abbondanti in prossimita' dell'Amiata.

Per #vento la fermata "Cascine" #tramviaFI è momentaneamente sospesa @comunefi @TramviaGEST #viabiliTOS

VENTO - "Nella notte - si legge in una nota della protezione civile della Città Metropolitana di Firenze -si sono registrate raffiche di Grecale fino a 110 km/h in montagna e fino a 77 km/h in pianura. Nelle prossime 3-6 ore si prevedono ancora raffiche di Grecale fino a 80-100 km/h in pianura e raffiche fino a 120-140 km/h sui rilievi appenninici. Precipitazioni nevose hanno interessato i rilievi appenninici del nostro territorio durante le ore notturne. Nelle prossime ore saranno ancora probabili nevicate sulle aree oggetto di avviso (Alto Mugello). Le squadre del servizio viabilita' della Citta' Metropolitana stanno operando per garantire la percorribilita' delle strade di competenza. Si ricorda l'obbligo delle dotazioni invernali montate o a bordo e si raccomanda massima prudenza alla guida".

CHIUSO GIARDINO DI BOBOLI - Il giardino mediceo di Boboli, oggi resterà chiuso per maltempo. È quanto si apprende dal sito delle Gallerie degli Uffizi. A causa delle annunciate condizioni atmosferiche avverse, si spiega, per motivi di sicurezza il Giardino di Boboli resterà chiuso per la giornata del 17 gennaio. Nel caso in cui la situazione meteorologica rimanga critica, la chiusura si protrarrà anche al giorno 18 gennaio.

Dal sito dell’Unione dei Comuni, www.uc-mugello.fi.it, nell’area Protezione civile (cliccare poi su sezione “Cosa fare in caso di”), è consultabile e scaricabile il vademecum neve e ghiaccio con le norme generali di comportamento per i cittadini. Per ulteriori e maggiori informazioni ci si può rivolgere al Centro intercomunale di Protezione civile Mugello, tel. 055 8496283. Aggiornamenti e info anche sulla pagina Facebook Ufficio Associato di Protezione civile del Mugello.