Firenze, 13 gennaio 2018 - Ha tentato di rubare sei costose bottiglie di aceto balsamico (più di 350 euro) ma è stato scoperto e denunciato. E’ un cittadino rumeno di 20 anni senza fissa dimora, già conosciuto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato individuato dai commessi di un negozio del Mercato centrale mentre stava cercando di nascondere sotto il maglione due bottiglie di aceto balsamico. Dopo averlo fermato il personale ha subito richiesto l’intervento della polizia municipale che gli hanno trovato nello zaino altre quattro bottiglie dello stesso tipo.