Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Taglia e cuci: tornano di moda le tradizionali 'sartine'

La tendenza a rivolgersi a sartorie per rammendi e riparazioni è in forte aumento

di Martina Bonaiuti

Firenze, 9 settembre 2013 - Chi non ha mai avuto da bambino una nonna, o la nonna di un amico a cui portare pantaloni o magliette da rammendare?

Erano chiamate 'sartine' o 'rammendatrici'. Con le loro mani precise e pazienti riuscivano a riparare qualsiasi cosa.

Per un periodo si è pensato che sarebbero andate a sparire invece,  negli ultimi anni, vuoi per la crisi, vuoi per la voglia di un ritorno al passato, sono tornate in voga.
 

Secondo un'indagine del centro studi CNA emerge che in Italia, la tendenza a rivolgersi a sartorie per rammendi e riparazioni è in forte aumento. Nell'ultimo anno risulta che  più di 6 italiani su 10 hanno scelto le riparazioni sartoriali e 9 su 10 preferiscono riparare un capo danneggiato ed evitare così di comprarne uno nuovo.
 

Questo ritorno 'alle origini' ha inoltre portato nuove opportunità di lavoro per chi ha voglia di fare e non ha paura di usare ago e filo.

Condividi l'articolo
Offerte su volantino a firenze
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese