Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Saluta una ragazza e si ritrova con una cintura stretta al collo

Un saluto alla ragazza sbagliata genera l'ira dell'accompagnatore

Scambia una ragazza per un'amica e la saluta scatenando l'ira del fidanzato che cerca di strozzarlo con la cintura dei pantaloni

Una volante della polizia (Businesspress)
Una volante della polizia (Businesspress)

Firenze, 15 maggio 2012 - Intorno alle 3 della scorsa notte nei pressi di piazzale Michelangelo un ragazzo di 28 anni ha picchiato un 21enne perché erroneamente aveva salutato la fidanzata scambiandola per un'amica. La reazione è stata tale da arrivare a stringergli una cintura intorno al collo minacciando di soffocarlo.

L'aggressore, un albanese di 28 anni, incensurato e regolare in Italia, è stato rintracciato dalla polizia e denunciato per lesioni personali aggravate. La vittima avrebbe raccontato di aver salutato la ragazza in compagnia del suo assalitore, una turista americana di 20 anni, pensando fosse una sua amica e per questo sarebbe stato rincorso dal ragazzo su per i gradini che da viale Poggi arrivano a piazzale Michelangelo.

Una volta raggiunto l'aggressore gli ha sferrato un grosso calcio al ventre, poi si è tolto la cintura dei pantaloni e gliel'ha stretta intorno al collo. Per fortuna, un suo connazionale, che aveva assistito alla scena, è intervenuto fermandolo e riportandolo alla calma. Poi, il 21enne ha avvisato il 113 che è arrivato sul posto e ha rintracciato l'aggressore. La vittima nel frattempo è stata soccorsa dal 118, riportando contusioni guaribili in cinque giorni.
 

Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP