Empoli, 15 aprile 2017 - Al triplice fischio succede qualcosa in cui forse credevano in pochi, ma che davvero tutto il mondo Empoli sognava alla vigilia del derby: gli azzurri corrono a far festa sotto lo spicchio dei circa mille tifosi presenti al Franchi per il successo appena centrato, importante per il morale e fondamentale in chiave salvezza. Già, nel momento forse più delicato della stagione, in occasione della sfida più sentita, l’Empoli svolta e centra i tre punti (non accadeva da dieci turni) proprio contro i cugini viola.

Protagonisti assoluti dell’impresa - un successo a Firenze mancava dalla stagione 1997-1998 – sono El Kaddouri, ancora a segno dopo la rete con il Pescara e il grande ex Pasqual, autore al 93’ del rigore decisivo. Per i padroni di casa aveva momentaneamente rimesso le cose a posto Tello, siglando una rete viziata da una posizione irregolare. Ma ciò che davvero conta per Martusciello e soci è aver allungato sul Crotone terzultimo, ora distante cinque lunghezze. Non si può d’altronde trascurare che nel momento di massima difficoltà, questo Empoli ha saputo tirar fuori gli artigli. Ha lanciato un grido potente e ben udibile da tutti: noi ci siamo. Non è un caso dunque che Thiam e Krunic abbiano delle ghiotte occasioni per sbloccare il risultato prima del gol di El Kaddouri, bravo e fortunato a sfruttare una indecisione di Tatarusanu ben dopo la mezz’ora. Come detto, nella ripresa pareggerà momentaneamente l’esterno ex Barcellona, ma a una manciata di secondi dalla fine accade l’episodio clou: Borja Valero sgambetta da dietro Pucciarelli e Mazzoleni assegna il penalty che l’ex Pasqual (premiato dalla Fiorentina a inizio match) realizza con precisione chirurgica. E ora sotto con il Milan. 

 

IL TABELLINO

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Tello, Valero, Badelj, Chiesa (83’ Maxi Olivera); Bernardeschi (61’ Babacar), Saponara (61’ Ilicic); Kalinic. All. Sousa.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Veseli, Bellusci, Barba, Pasqual; Krunic, Buchel (75’ Diousse), Croce; El Kaddouri (80’ Zambelli); Mchedlidze (67’ Pucciarelli), Thiam. All. Martusciello. Arbitro: Mazzoleni di Bergamo Reti: 37’ El Kaddouri, 64’ Tello, 93’ Pasqual (R)

Note: ammoniti Croce, Veseli, Krunic, Barba, Diousse, Ilicic, Olivera; recupero 1;4

 

RIVEDI LA DIRETTA TWITTER: Tweet riguardo #empolinazione