Empoli, 16 settembre 2017 - Irresistibile questo Empoli: gli azzurri vincono 3-0 in casa contro l'Ascoli e mantengono l'imbattibilità al Castellani. Ancora una volta tre reti, come nella vittoria per 3-2 contro il Bari. Stavolta però gli azzurri sono riusciti a non subire alcun gol. Una partita esaltante per i tifosi, una partita aperta da striscioni per mostrare la vicinanza del popolo empolese a quello livornese, sconvolto dalla tragedia dell'alluvione che ha colpito la costa labronica.

In campo c'è solo l'Empoli o quasi: tra fine del primo tempo e inizio del secondo liquidano la pratica, con il gol di Donnarumma al 37' e quello di Caputo al 50'. Segna anche Ninkovic. Bello il primo gol, con Donnarumma che raccoglie l'ottimo cross di Pasqual. Bello anche il secondo, con Krunic che serve Untersee, che a sua volta trova Caputo in ottima posizione per la rete. Il terzo gol, quando ormai la partita era agli sgoccioli, è un bel destro di Ninkovic.

L'Empoli con questa vittoria si porta a otto punti in classifica, al quarto posto a ridosso delle grandi, tutte a 10 punti. 

La classifica: Frosinone, Perugia e Carpi 10 punti; Empoli 8; Cremonese 7; Avellino, Venezia, Novara e Parma 6; Ternana, Palermo, Pescara e Brescia 5; Spezia, Cesena, Cittadella ed Entella 4; Bari, Ascoli e Salernitana 3; Foggia 2; Pro Vercelli 1.