Ascoli, 10 febbraio 2018 - L'Empoli vince contro l'Ascoli in trasferta al Del Duca e diventa capolista insieme al Frosinone, che ha perso in casa del Bari.

E' un weekend dolcissimo per i colori azzurri, con la squadra di Andreazzoli che è un vero e proprio rullo compressore. E travolge anche i marchigiani, facendo capire ancora una volta di più alla serie cadetta di essere una delle grandi formazioni di questo campionato 2017/2018.

Una partita che di fatto l'Empoli chiude al 66', con la rete di Nikola Ninkovic, che segna lo 0-2 dopo il gol di Krunic arrivato al 15'. L'Ascoli ci prova di fronte al pubblico amico ma non riesce a fare male alla formazione empolese. Riesce comunque a impensierire Andreazzoli, perché al 77' Ganz mette dentro l'1-2 che riapre i giochi.

Gli azzurri però sono molto abili a tenere in controllo la partita. Due bei gol quelli dell'Empoli, con Krunic che con un tocco preciso mette in rete, mentre Ninkovic segna con un pallonetto preciso sul quale il portiere ascolano non può niente. 

IL TABELLINO 

ASCOLI- EMPOLI 1-2

ASCOLI (3-5-1-1): Lanni; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos (19' st Clemenza), Addae (1' st Carpani), Buzzegoli, Bianchi, Martinho; Varela (39'st Ganz); Monachello. All. Cosmi.

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Veseli, Pasqual; Bennacer (45' st Luperto), Castagnetti, Krunic; Zajc (34' st Lollo); Donnarumma (17' st Ninkovic), Caputo. All. Andreazzoli. Arbitro: Pezzuto di Lecce.

Marcatori: 15' pt Krunic (E), 21' st Ninkovic (E), 32' st De Santis (A).

Note: spettatori 4.448 (di cui 2.678 abbonati) per un incasso totale di euro; ammoniti Addae e De Santis per l'Ascoli, Bennacer, Castagnetti, Krunic e Ninkovic per l' Empoli; corner 4-1 per l'Ascoli; recupero 4' pt, 3' st.

La classifica del campionato di Serie B dopo la 25/a giornata. Empoli e Frosinone 46 punti; Palermo 43; Cittadella e Bari 38; Cremonese 37; Venezia, Parma e Carpi 36; Spezia 35; Pescara 34; Avellino, Perugia e Salernitana 30; Foggia e Cesena 28; Novara, Brescia ed Entella 27; Pro Vercelli 25; Ascoli 23; Ternana 22.