Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

La Sammontana cessa la produzione di croissant

La società stoppa le attività produttive nello stabilimento Tre Marie di Milano: panettoni e colombe verranno prodotti altrove. Da giovedì partiranno le azioni di lotta sindacale

Sammontana,239 posti a rischio Tre Marie
Sammontana,239 posti a rischio Tre Marie
Articoli correlati

Empoli, 12 giugno 2013 -"I rappresentanti della Società Sammontana hanno comunicato alle Segreterie Territoriali di FAI-FLAI-UILA e alla RSU la decisione di cessare le attività produttive dei croissant nello stabilimento Tre Marie di Milano.

 

Inoltre la Direzione Sammontana ha comunicato che le attività legate ai prodotti da ricorrenza (panettoni e colombe) a marchio Tre Marie confluiranno in una società di nuova costituzione per valutare eventuali opportunità che potranno presentarsi. Attualmente presso il sito di Milano sono occupati 239 lavoratrici e lavoratori che vedono a rischio il proprio posto di lavoro a causa delle scelte della famiglia Bagnoli (proprietaria di Sammontana)". E' quanto si legge in un comunicato dei sindacati FAI-FLAI-UILA Milano che criticano "fortemente" queste scelte "per le pesanti ricadute occupazionali e per le conseguenze sul tessuto industriale milanese già fortemente provato dalla crisi economica.

 


Sammontana, inoltre, si rende responsabile della scomparsa di produzioni fortemente legate al territorio milanese e alle capacità professionali delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento di Milano. Nel 2010 quando Sammontana acquisì da Barilla le attività produttive e i marchi Tre Marie e Sanson, la famiglia Bagnoli dichiarò il suo impegno a realizzare forti investimenti per sviluppare le attività produttive e marchi leader di mercato simboli di Milano nel mondo.

 

La realtà racconta un'altra storia rispetto alle dichiarazioni: nel 2011 Sammontana decide la chiusura dello stabilimento Mongelo di Cornaredo, nel 2012 Sammontana decide di trasferire parte delle attività amministrative dalla Sede di Milano a quella di Empoli e per finire ora il disimpegno totale. Milano - proseguono i sindacati - si appresta a divenire la capitale mondiale dell'alimentazione con Expo e Sammontana decide di smantellare una delle produzioni simbolo della città dismettendo lo stabilimento di Lambrate che è indiscutibilmente legato al marchio Tre Marie. Il 10 giugno si sono tenute le assemblee delle lavoratrici e dei lavoratori che hanno deciso di intraprendere tutte le forme di lotta e tutti i percorsi istituzionali utili a garantire un futuro occupazionale alle persone dello stabilimento di Milano. FAI-FLAI-UILA e la RSU hanno deciso lo stato di agitazione, un pacchetto di 24 ore di sciopero e un presidio da tenersi il giorno 13 giugno prossimo dalle ore 9 sotto la sede di Assolombarda a sostegno della vertenza".  

Condividi l'articolo
404 - Resource not found
404 – Resource not found
404 - Resource not found
404 – Resource not found