Empoli, 18 dicembre 2017 - Gente che scappa da una parte chi da un’altra. Grida, schiamazzi. Un parapiglia che ha bloccato i viaggiatori appena arrivati a Empoli e affacciatisi sulla piazzetta antistante la stazione ferroviaria. Ieri, domenica 17 dicembre, a tarda sera una lite per futili motivi: un copione già visto. Un uomo di trent'anni è rimasto ferito: è stato raggiunto da una coltellata.

Per accertarlo sono arrivati sul posto i carabinieri della Compagnia di Empoli. In ausilio è intervenuta anche una volante della polizia. A dare l’allarme alcuni passanti preoccupati per la scena di violenza. Hanno chiamato le forze dell’ordine, poi la richiesta di intervento è arrivata anche alla centrale operativa del 118: sul posto un’ambulanza della Misericordia e un’automedica.

Ad affrontarsi alcuni sbandati. Senza tetto e non, habitué del bivacco in piazza. All’origine della rissa, ci sarebbe stato un furto di pochi spiccioli, ‘condito’ da troppo alcol. Proprio mentre i volontari della Misericordia, con il pulmino, attendevano di poter portare i clochard al dormitorio.