Fucecchio, 7 febbraio 2018 - Alia e l’amministrazione comunale di Fucecchio hanno completato la riorganizzazione del servizio di spazzamento meccanico delle strade del territorio. L'obiettivo è garantire maggiore efficacia e, dunque, maggior decoro. Al centro della riorganizzazione l’estensione dello spazzamento a vie e strade fino a ora non interessate dal servizio, un cambiamento dei giorni o degli orari di passaggio del mezzo per alcuni tratti stradali e l’intensificazione delle frequenze di intervento in alcune vie del capoluogo. Con passaggi diventati giornalieri nella maggior parte dei casi. La novità ha preso avvio nei giorni scorsi con il posizionamento della nuova segnaletica di divieto di sosta per pulizia strade e l’adeguamento della cartellonistica già presente, nei casi in cui cambi la frequenza o la fascia oraria di svolgimento del servizio. L’intervento richiederà circa quindici giorni poi il piano diventerà operativo.

Nelle prime settimane di avvio, sui mezzi trovati in sosta vietata, il personale di Alia provvederà a lasciare un volantino informativo per far prendere confidenza ai cittadini con i nuovi orari: non saranno elevate sanzioni amministrative. Tuttavia, gestore e Comune invitano i cittadini a fare attenzione ai cartelli stradali di divieto di sosta per pulizia strade, prendendo dimestichezza con orari e giorni indicati. Le informazioni sono a disposizione contattando il servizio di call center di Alia ai numeri 800 888333 (da fisso) e 199105105 (da mobile), attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30. Altrimenti è possibile rivolgersi agli uffici comunali.

Quali sono? Via Battisti, dei Cerchi, viale Colombo a Ponte a Cappiano, via Da Gama, dei Lavatoi, del Pino, Fogar, di Appiano (prima traversa a sinistra direzione sottopassaggio con slargo a parcheggio compreso), via Madre Teresa di Calcutta, Masani, Nencioni, Romana Lucchese (interno traversa senza sfondo dal civico 216 a Galleno) e via Palagina. Nella lista dei nuovi tratti inseriti con istituzione della segnaletica di divieto di sosta, compaiono invece Vicolo delle Carbonaie, via Gigli, piazza Giovanni Paolo II°, piazza Goldoni, via John Lennon, piazza Lavagnini, via Lucchesi, via Matteoni, Poggio Alberighi, via Spadolini, Terracini, via VIIIMarzo e via Vespucci (slargo a parcheggio termine tratto dopo civico 26). Ci sono poi le strade giù servite dal servizio dove è stata istituita la segnaletica di divieto di sosta. Tra queste, via Cellini (area a parcheggio su Viale Marco Polo), viale Colombo (nel tratto compreso tra piazza della Ferruzza e via Taviani - Circonvallazione), via Di Ferretto, via Tondoli e, infine, via Ultrario.