Fucecchio, 13 febbraio 2018 - Mentre viaggiava in bicicletta è stata investita da un’auto il cui conducente ha poi tirato dritto. E’ quanto capitato, nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 12 febbraio 2018, a una 50enne di origini straniere. E’ accaduto in via delle Colmate nella frazione fucecchiese delle Botteghe. Erano circa le 18.30.

Secondo le prime informazioni, il pirata della strada si trovava al volante di una macchina di colore scuro. Non è chiaro né il modello né il numero di targa. La donna, comprensibilmente sotto choc per quanto capitatole, non ricorderebbe altri particolari del mezzo che l’ha urtata facendola rovinare a terra. Si sarebbe rivolta lei stessa ai carabinieri della stazione di Fucecchio ai quali, dolorante e con evidenti escoriazioni, ha raccontato l’accaduto chiedendo aiuto. Ha bussato alla loro porta, spaventata e preoccupata.

Sul posto, nella centralissima piazza Montanelli, è intervenuta un’ambulanza che, dopo le prime cure, ha provveduto a trasportare la 50enne, sanguinante, al pronto soccorso del San Giuseppe per gli opportuni accertamenti del caso.

Il tutto mentre i militari della Compagnia empolese davano il via alle ricerche del mezzo coinvolto nell’incidente e, soprattutto, del suo conducente. Non è chiaro se al volante dell’auto pirata fosse una donna o un uomo.