Empoli, 11 ottobre 2017 - L'aula di una scuola primaria di Empoli è stata chiusa alle lezioni dopo che bambini e insegnanti avevano avvertito strani rumori, oltre ad alcune crepe sulle pareti. Il fatto risale ai giorni scorsi ed è stato reso noto dal Comune in una nota.

La scelta di chiudere l'aula era stata adottata a scopo precauzionale e oggi è stato eseguito un sopralluogo tecnico dal quale, spiega il comunicato, «è emerso che il quadro dei cretti che interessano l'intonaco dell'aula chiusa, e in parte di quella adiacente, non appare modificato in modo sensibile rispetto a quanto già constatato in precedenti occasioni, si tratta infatti di fessure superficiali.  L'edificio era peraltro già stato oggetto di consolidamento in passato, a livello di fondazioni, mediante micropali». In ogni caso, conclude la nota, «non sono stati riscontrati segnali tali da indurre a prospettare un pericolo per gli occupanti dei locali scolastici» e l'aula dovrebbe tornare a essere utilizzata già nei prossimi giorni.