Empoli, 4 gennaio 2018 - Contrade, piazze, circoli, pure l’argine dell’Arno. Ogni angolo di Empoli e dintorni è pronto ad accogliere a dovere la nonnina di ‘chicchi e carbone’ che, di fatto, scrive la parola fine sulle festività natalizie. A partire da piazza Farinata degli Uberti dove il 6 gennaio per la prima volta si calerà dal campanile la Befana dei vigili del fuoco. Un evento accolto con gioia e curiosità dai più piccoli ma pure dai loro adulti accompagnatori. Veder volare la vecchina per tradizione «con le scarpe tutte rotte» è un sentirsi bambini, anche se non lo si è più. Ma, dicevamo, anche gli altri paesi del circondario sono pronti a fare festa.

A partire a esempio da Fucecchio dove domani l’«Arrivo della Befana» è in programma al centro di aggregazione La Calamita in piazza Salvo d’Acquisto. Si comincia alle 21.30 con una serata all’insegna del gioco e del divertimento, con l’arrivo della Befana che regalerà tante calze ai più piccoli. L’ingresso è libero eccetto per la partecipazione ai giochi: il ricavato andrà a sostegno delle attività del centro La Calamita. Restando in città, contrada che vai Befana che trovi: l’offerta tanto in centro quanto nelle frazioni è ricchissima e, soprattutto, contraddistinta dai colori delle varie realtà ogni anno pronte a condendersi il drappo in palio al Palio. Tra aperitivi, cene e immancabile tu per tu con la ‘regina della festa’, il programma prevede iniziative tanto domani quanto sabato. A Vinci, invece, come da tradizione, l’Epifania è pure in ottava rima: domani sera al circolo Arci di Faltognano, torna la ‘Befanata dei poeti’, tra tante risate, applausi e artisti della parola pronti a conquistare la platea, ogni anno numerosissima. Le prenotazioni sono in corso chiamando il 338.6640772.

Al circolo di Stabbia, frazione di Cerreto Guidi, aspettando la vecchietta dei dolci, spazio alla tombola: l’appuntamento è sempre per domani alle 21 nella struttura di piazza Guido Rossa. La serata sarà animata dalla consegna delle calze e dalla premiazione del concorso «Mi piace... Il Natale», tutto per la regia dell’associazione onlus ‘Le Mimose’ nel segno di ‘Con noi per gli altri’.Muovendosi di un paio di chilometri e facendo tappa a Lazzeretto, la nonnina arriva al circolo ‘Tozzini’ nel pomeriggio di sabato: alle 16.30 via alla festa con lo spettacolo dei ragazzi della parrocchia, accesa alle 18 dall’arrivo della Befana e dalla consegna delle calze. Alle 20, gran finale con la cena per tutti nei locali di via 2 Settembre. Divertimento e sensibilizzazione, sono gli ingredienti della befana di casa a Limite sull’Arno: arriva sul ‘dragone’ e sbarca alla Mollaia con le Astro Dragon Ladies, donne coraggio che, vinta la battaglia contro il cancro, hanno scelto il canottaggio come strada per la riabilitazione. L’appuntamento è per le 11 di sabato alla sede della Canottieri Limite con sorrisi e tanti dolcetti da consegnare ai piccoli presenti.

S.P.