Empoli, 31 gennaio 2018 - Si alza il sipario sulla rassegna di ‘Teatro contemporaneo’ . Un appuntamento atteso e partecipato in programma nella struttura di via Veronese a Empoli. Questa volta l’appuntamento, fissato per venerdì 2 febbraio, propone lo spettacolo di Gogmagog «Piccole commedie rurali» con Cristina Abati, Carlo Salvador e Tommaso Taddei. La regia è Tommaso Taddei, con testi di Jean Roland Fichet. Si tratta di una coproduzione Gogmagog, Armunia Festival Costa degli Etruschi con il sostegno di Giallo Mare Minimal Teatro, Nuovo teatro delle commedie, Regione Toscana-Sistema regionale dello spettacolo in collaborazione con l’istituto francese di Firenze.

Con questo copione, Gogmagog prosegue la sua ricerca sulla drammaturgia contemporanea, affrontando un autore bretone mai tradotto né rappresentato in Italia. Una sfida colta e portata in scena senza esitazione, ma con un attento lavoro in ogni fase. In questi testi di fulminea sintesi, la fanno da padrona improvvisi scatti di ambigua e inquietante nostalgia nei confronti di un mondo rurale dissolto dalle trasformazioni culturali, sociali, economiche. Attraverso incontri/scontri tra il mondo rurale e la modernità, scorrono una serie di lancinanti stazioni di una commossa quanto sarcastica sacra rappresentazione sulla fine del mondo rurale. Sullo sfondo rimbomba l’autostrada, spartiacque tra il passato e il futuro. Un testo da seguire con attenzione alla ricerca di metafore e letture originali. Non l’unico proposto dal ‘Teatro Contemporaneo’.

Gli altri appuntamenti sono in programma giovedì 15 febbraio con «Sempre domenica» del Collettivo Controcanto, lunedì 12 marzo con «Due passi sono» di Carullo-Minasi e giovedì 22 marzo con «Il mio compleanno» di Riserva Canini. Ultima tappa, martedì 17 aprile, sarà «Kore Kore» di GialloMare Minimal Teatro. Il Minimal Teatro aprirà le porte alle 20 per l’apericena (con biglietto spettacolo 10 euro; solo biglietto spettacolo 8 euro, a partire dalle 21). Per informazioni sulla rassegna basta cliccare su www.giallomare.it o chiamare lo 0571.81629-83758. E’ gradita la prenotazione.