Vinci, 4 dicembre 2017 - Oltre alle pagine di un romanzo, una sfida lanciata a Dan Brown. Così si presenta «La mappa da Vinci», un romanzo scritto da Vittoria Haziel e pronto a essere presentato venerdì 8 dicembre alle 18 a «I Borghi».

Insieme all’autrice, pisana di origini ma romana di adozione, in questa particolare iniziativa, ci saranno Nicola Baronti, che condurrà il «Processo a Leonardo», e gli attori Andrea e Benedetta Giuntini. Insomma, la serata si presenta ricca di sorprese per creare la giusta atmosfera thriller.

Il borgo di Vinci rivive nel romanzo: sono presenti come location il Podere Zollaio, il Ristoro del Museo, la Villa del Ferrale, toccando pure Villa Rospigliosi a Lamporecchio, nel Pistoiese.

L’alchimia dell’opera consente di essere spettatore e al tempo stesso di partecipare all’indagine che si sviluppa attraverso la soluzione di un tracciato di enigmi e colpi di scena tra laicità, satanismo e religiosità. «Il libro di Vittoria Haziel – dichiara l’assessore alla Cultura, Paolo Santini – si candida a divenire un best seller. E possiamo dire fin da ora che se Dan Brown accetterà la sfida, saremo lieti di ospitare la contesa nel teatro di Vinci. Aspettiamo, intanto, con grande fiducia la presentazione pubblica del volume».