Vinci, 2 febbraio 2018 - Un successo di pubblico che ha spinto gli organizzatori ad andare oltre la data di chiusura dell'esposizione di casa a Vinci. In altre parole, il Vinci Photo Festival ha conquistato davvero tutti, per questo il Fotoclub Vinci ha deciso di prorogare la chiusura della mostra fotografica "Il Viaggio nell'Immaginario" fino al 18 febbraio.

Le opere del fotografo di fama internazionale Gilbert Garcin esposte alla sala dei solidi del Museo Leonardiano, come quelle del gruppo fotografico Mignon esposte alla Palazzina Uzielli, potranno essere ammirate più a lungo. E con esse le installazioni di arte contemporanea di Marco Lombardi, le fotografie del progetto "Iperrealismi" firmato dal fotoclub e  gli scatti all'infrarosso/false color di Simone Pollastrini, esposte all'Hotel Da Vinci.

Tutti i dettagli sulle cinque location in cui si suddividono le opere esposte sono on line sul portale web dedicato www.vinciphotofestival.com: lì è possibile trovare ogni ulteriore informazione sul progetto. Chi volesse acquistare il catalogo della mostra può farlo al book shop, situato in via della Torre a Vinci, nel negozio "I tesori di Vinci", sede della Pro Loco. Da sfogliare e acquistare anche i libri degli artisti in mostra e altri libri e saggi dedicati alla fotografia.

.