Cerreto Guidi, 12 settembre 2017 - Conoscere il bullismo, reale e virtuale, dialogando con i ragazzi. O meglio ascoltandoli e guardandoli all'opera, impegnati nel ruolo di attori di cortometraggi mirati ad accendere i riflettori su un tema forte, doloroso e quotidiano. In particolare, gli alunni della scuola media dell’istituto comprensivo di Cerreto Guidi sono stati autori di cinque cortometraggi pronti a essere presentati a chi vorrà seguirli.

Stasera, martedì 12 settembre, alle 21.15 in piazza Vittorio Emanuele II o in caso di pioggia alla mensa delle scuole medie di Cerreto Guidi, il Comitato dei genitori dell’istituto comprensivo Scuola tvb presenterà un’anteprima dei lavori, a fine ottobre destinati alle sale cinematografiche locali.

La serata, patrocinata dal Comune di Cerreto Guidi, vedrà la partecipazione di presidente e soci del Rotary Club Santa Croce e Fucecchio. E’ previsto anche un video messaggio dell’associazione “MaBasta”, nata proprio per denunciare i soprusi e promuovere la consapevolezza sul tema del bullismo in rete.

I video, che saranno il piatto forte della serata, sono stati realizzati nell’ambito di un progetto didattico che ha coinvolto tutti i ragazzi delle medie del Comune, oltre ai genitori del Comitato al cui interno esiste un gruppo che si occupa di questa tematica.