Firenze, 12 gennaio 2018 - Mattinata complicata in Toscana per la viabilità sulle strade, ma in misura minore anche sui binari sulla linea alta velocità Firenze-Bologna.

FIRENZE - Le difficoltà di ricezione della viabilità ordinaria già a partire da Peretola e fino alla Fortezza, in concomitanza dell'ultima giornata di Pitti Uomo e con i tanti cantieri della tramvia aperti, provoca 4 chilometri di coda dalla barriera di Firenze Ovest fino a Peretola sulla A11 Firenze Mare in direzione Firenze; rallentamenti e code proseguono poi sulla direttrice che porta al centro, soprattutto in viale Redi.

GROSSETO - L'Anas ha comunicato che la strada statale 223 di Paganico è provvisoriamente chiusa, in direzione sud, in località Campagnatico, per la presenza di un mezzo pesante in avaria al km 12. Sul posto sono già presenti gli uomini dell’Anas per il ripristino della viabilità, provvisoriamente deviata su strade secondarie segnalate in loco. 

TRENI - È tornata regolare alle 9 la circolazione ferroviaria sulla linea alta velocità Firenze–Bologna, rallentata dalle 7.50 per un problema tecnico a un treno passeggeri nazionale fermo nei pressi di Firenze Castello. I convogli in viaggio hanno registrato ritardi fino a 25 minuti.

ABETONE - Sulla Statale 12 dell'Abetone e del Brennero tratto chiuso causa caduta massi nel tratto compreso tra Incrocio Giardinetto (Km. 60,5) e Incrocio Giardinetto (Km. 60,5) in entrambe le direzioni al km 60+150 Località Giardinetto comune di Bagni di Lucca Viabilità deviata in loco. Senso unico alternato causa frana nel tratto compreso tra incrocio Giardinetto (Km. 60,5) e incrocio Popiglio (Km. 68) Dal km 66+300 al Km 66+350.