Firenze, 30 marzo 2017 - Per un mesedal 5 agosto al 3 settembre, sarà interrotta la linea ferroviaria tra Pistoia e Montecatini. L'interruzione del traffico ferroviario tra le due stazioni sarà necessario per lavori connessi al raddoppio della linea tra Pistoia e Lucca.

Ad annunciarlo è la giunta regionale toscana con una nota. "L'interruzione _si legge_  già prevista nella programmazione degli interventi per il raddoppio, è stata oggetto di un incontro che si è svolto oggi in Regione tra l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli e tutti i sindaci dei Comuni toccati dalla linea ferroviaria interessata. I Comuni sono stati coinvolti in vista della programmazione del servizio sostitutivo, per lavorare ad una programmazione il più possibile condivisa e rispondente alle effettive necessità della popolazione".

Il servizio ferroviario resterà immutato nei tratti Firenze-Pistoia e Viareggio-Montecatini Terme. Da Pistoia a Montecatini Terme, invece, la linea ferroviaria sarà interrotta e sarà attivato un servizio sostitutivo con autobus. "Il percorso di confronto e progettazione avviato oggi da Regione Toscana, Rfi, Trenitalia e amministrazioni locali servirà proprio per organizzare al meglio il servizio pubblico durante questa fase e limitare al massimo i disagi dell'utenza", spiega ancora la Regione.