Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Naufragio della Costa Concordia: un gigante del mare con casinò e Spa

E' la più grande delle navi Costa Crociere - La scheda

E' lunga 290 metri e ha una stazza di 114.500 tonnellate. All'inaugurazione, nel 2006, madrina fu la modella Eva Herzigova

La Costa Concordia
La Costa Concordia

Grosseto, 14 gennaio 2012 - Quando è stata inaugurata, il 7 luglio del 2006, è entrata con le sue misure a fare parte di diritto dei 'giganti del mare', la più grande e imponente della flotta Costa Crociere: oggi la Costa Concordia è naufragata dopo avere, a quanto sembra dalle prime ricostruzioni, impattato contro uno scoglio nei pressi dell'isola del Giglio.

Il 'gigante' è vinto, affondato. La nave è lunga 290 metri e larga 35,5, ha una stazza di 114.500 tonnellate e può arrivare a una velocità massima di 23 nodi, anche se quella 'di crociera' è solitamente di 21,5 nodi.
Può ospitare fino a 3.780 ospiti oltre a 1.100 membri dell'equipaggio, disposti in 17 ponti, 14 dei quali a uso dei passeggeri, per un totale di 1.500 cabine.

Al suo interno, un`area per praticare sport articolata su due ponti, comprensiva di un totale di quasi 2000 metri quadrati di superficie e di una magnifica piscina al centro; le suites Samsara, con acceso diretto all`area termale di 6mila metri quadrati su due piani e, inoltre, quattro piscine, di cui due con tetti di vetro semovibili. Offre la possibilità di scegliere tra 13 bar, 5 ristoranti, un teatro su tre piani, discoteca, casinò, oltre 500 cabine con balcone, di cui 58 suites e di rilassarsi sui suoi ponti spaziosi, soleggiati e panoramici. Costa Concordia rappresenta oggi la nave più grande ed imponente di tutta la flotta Costa.

All'inaugurazione madrina è stata la supermodella, all'epoca pagatissima, Eva Herzigova. La prima crociera due giorni dopo. il 9 luglio. La nave era partita ieri sera da Civitavecchia, diretta poi a Savona, per la crociera 'Profumo d'Agrumi', che avrebbe poi dovuto toccare i porti di Marsiglia, Barcellona, Palma de Maiorca, Cagliari e Palermo, per poi fare ritorno a Civitavecchia, Savona e Marsiglia.

comments powered by Disqus
Ultimi articoli commentabili

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP