HOMEPAGE > > Tartarughe acquatiche abbandonate: la loro casa adesso è al Trasimeno

Tartarughe acquatiche abbandonate: la loro casa adesso è al Trasimeno

Molte persone comprano cuccioli di tartaruga senza avere cognizione di quali dimensioni potranno raggiungere in età adulta; questo determina elevati tassi di abbandono

| | condividi
Tartarughe (Pressphoto)

Perugia, 3 settembre 2010 - Il primo centro pubblico di recupero per tartarughe d'acqua abbandonate ha sede in provincia di Perugia:  Il Centro ittiogenico di Sant'Arcangelo (Magione), di proprietà della Provincia, è infatti l'unico rifugio che ospiti questo animale esotico, originario degli Stati Uniti. Infatti neppure le testuggini sfuggono al pericolo dell'abbandono, soprattutto quando raggiungono taglie inaspettate e cominciano a creare qualche inconveniente di troppo ai padroni.

 

E' stato così per il centinaio di tartarughe delle specie Trachemys scripta elegans, Trachemys scripta scripta, Graptemys kohni ed altre ancora custodite presso il Centro Ittiogenico del Trasimeno. Esemplari rivenuti in laghi e fiumi del territorio umbro dove sono stati precedentemente abbandonati, perché cresciuti e divenuti ingombranti.
''In questo modo - ha spiegato il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi - la struttura, nata originariamente per la riproduzione di novellame, si specializza utleriormente e si arricchisce di nuove eccellenti funzioni''. ''La detenzione di giovani tartarughe acquatiche di varie specie come animali da compagnia è pratica comune - ha spiegato l'esperto ittiologo della Provincia Mauro Natali - ma spesso l'acquirente non si rende conto della taglia che raggiungono in pochi anni, se allevate correttamente, e dei problemi che ne possono derivare''.

 

E' purtroppo quindi frequente l'abbandono, ma trattandosi di specie esotiche questo può essere causa di danni ambientali. Nel caso di Trachemys scripta elegans, conosciuta anche come ''tartaruga dalle orecchie rosse'', ci troviamo inoltre di fronte a una specie protetta, di cui non è più consentito il libero commercio. L'impegno della Provincia di Perugia, attraverso il personale del Centro ittiogenico, nel prelevare e custodire gli esemplari abbandonati, va avanti da alcuni anni e viene svolto in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato (Ufficio Cites). Le tartarughe del Centro vivono in una grande vasca all'aperto nei mesi estivi ed in inverno in una apposita vasca all'interno di una camera coibentata dove, grazie ad un impianto di filtraggio e riciclaggio dell'acqua e ad apposite lampade a raggi infrarossi per il riscaldamento, trascorrono i mesi piu' freddi. Sono inoltre soggette ad una assistenza veterinaria specializzata periodica per la cura di quelle che inevitabilmente si ammalano o arrivano al Centro con traumi di vario tipo.

 

Animali esotici abbandonati in maniera indiscriminata possono rappresentare un pericolo anche per l'equilibrio dell'ecosistema. E' ciò che si sta verificando presso il laghetto di Pian di Massiano dove le numerose tartarughe abbandonate rappresentano una seria minaccia per l'avifauna presente (in particolare anatre). Per risolvere questo problema il Comune di Perugia, venuto a conoscenza dell'esperienza maturata presso il Centro ittiogenico, ha chiesto l'intervento della Provincia per il loro recupero. A tal fine si sta mettendo a punto una speciale trappola galleggiante, dotata di una rete, con la quale prelevare le tartarughe nel momento in cui si spostano in cerca
di sole. ''Tutto queste attività - ha sottolineato Guasticchi - sono rese possibili grazie alle competenze e professionalità che l'Ente sa esprimere. Professionalita' che continueranno ad essere impiegate per un ulteriore potenziamento del Centro ittiogenico''.

 Articoli correlati
Ultim'ora Speciale Campionato di Giornalismo
Edicola On Line La Nazione su Facebook Autoscatto: Il mondo raccontato con le foto Oggi al cinema

ESP - Fenomeni paranormali

Regia di Colin Vicious
Lance Preston e la sua troupe televisiva si occupano di documentare, in stile reality, luo...

Previsioni Meteo
oggi
domani
14°
14°
15°
15°
10°
16°
16°

Tutto il meteo

oggi
domani
Accettabile
Mediocre
Mediocre
Mediocre
Accettabile
Mediocre
Insalubre per i Gruppi Sensibili
Mediocre

Tutte le previsioni

L'Oroscopo di Barbanera dal 1762 Le offerte di Quotidiano.net acquista on line i migliori vini italiani

DietaClub

Inserisci il tuo peso e altezza
per ottenere il tuo profilo dieta
Altezza: cm
Peso: kg
 
 

Briscola

BRISCOLA

Oggi la briscola è “coppe”. Gioca le tue carte e vinci il jackpot!

Gioca a Burraco


Foto del giorno La Nazione su Facebook