Arezzo 19 marzo 2017 - La prima settimana di Toscana Tour 2017 chiude in bellezza con due importanti trionfi italiani. Ad alzare il tricolore sul pennone dell’arena Boccaccio è stato l’inossidabile Juan Carlos Garcia che su Gitano V Berkenbroeck ha fatto suo il Gran Premio 1.50 del Gold Tour a due manches. Un barrage velocissimo, terminato in 36.84 secondi senza commettere penalità, ha permesso al cavaliere di casa di conquistare la gara lasciando alle spalle gli altri quattro binomi ammessi alla fase finale su 57 partenti. Tra questi spicca un altro azzurro, Luca Marziani, che in sella a Tokyo du Soleil ha ottenuto la seconda piazza (0/0 in 37.19). Terza posizione invece per l’Olanda di Lisa Nooren, che ha chiuso con un doppio netto in 39.51 su Bardesther.

Ma il capolavoro azzurro era già iniziato la mattina grazie a Guido Franchi, che in sella a Lucaine ha conquistato il piccolo Gran Premio del Silver Tour con un doppio netto in 28.42 secondi. Questo giovane talento senese, classe 1998, sembra avere un rapporto speciale con Arezzo, considerando che nei campi dell’Equestrian Centre ha conquistato un titolo italiano Children (2012) e ben due titoli Juniores (2013 – 2016) che lo hanno consacrato nell’equitazione che conta. Alle spalle di Franchi sono arrivati il tedesco Markus Merschformann su Lacoste G.D (0/0 in 31.54) e il campione del mondo ed europeo a squadre Yur Vrieling, terzo in sella a Django VDL (0/0 in 31.58).

L’appuntamento con la seconda settimana di Toscana Tour è fissato per martedì 21 marzo, dove torneranno protagonisti i cavalli giovani categoria 5, 6 e 7 anni.