Arezzo 5 dicembre 2017 - DOPO BRUNELLO CUCINELLI, il re del cashmere che sogna un lavoro rispettoso della dignità morale ed economica dell’uomo, domattina mercoledì il premio San Michele d’Oro sarà consegnato al presidente del Coni, Giovanni Malagò. La cerimonia alla Chiesa di Sant’Angelo al Cassero di Castiglion Fiorentino alle ore 11.

Ci saranno anche Mauro Balata, presidente di Lega B, Marcello Nicchi presidente dell’associazione Italiana Arbitri. Malagò è riuscito a rappresentare e ben coniugare sia l’aspetto istituzionale che quello sportivo. «L’uomo e l’istituzione», quindi, Malagò è una personalità di rilievo «che ha promosso i valori del fair play, dello sport e del rispetto fuori e dentro i campi e le competizioni sportive». Il premio sarà consegnato dal sindaco Mario Agnelli.